Dal 1/03/2022 le famiglie con figli a carico potranno usufruire dell’Assegno Unico Universale.

La Fiom di Bologna assisterà i propri iscritti e tutti i lavoratori che intendono iscriversi per la prenotazione dell’ISEE aggiornato e per l’invio della domanda.

Per saperne di più, scarica il volantino.

Per prenotare il tuo posto sul pullman contatta la Fiom di Bologna al numero 051248210 oppure scrivi una mail a info.fiom@er.cgil.it

In allegato il volantino della manifestazione e l’Ordine del giorno approvato dall’Assemblea Generale Fiom Bologna in data 12.10.2021.

A Bologna, unitariamente Fim-Fiom-Uilm, proclamano per la giornata di
Giovedì 22 luglio 2 ore di sciopero.
Le RSU definiranno l’orario dello sciopero prediligendo l’assemblea in sciopero. In assenza di diverse indicazioni, saranno le prime 2 ore in entrata.

Per le lavoratrici e i lavoratori inquadrati come impiegati, il ccnl
Federmeccanica prevede degli specifici criteri per l’inserimento in
azienda. Ecco quali.

Il Consiglio di amministrazione di Mètasalute ha approvato alcune misure a integrazione del piano sanitario (piano sanitario base, piani sanitari aggiuntivi) per sostenere, in caso di coronavirus, le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici. La copertura interessa tutti i lavoratori del settore metalmeccanico (non include i familiari) e ha decorrenza retroattiva dal 1° febbraio 2020 fino al 31 luglio 2020.

In questo numero

Cambiare per costruire di Francesca Re David

La dure lazione economica di Ciccio De Sellero

Unions for life di Michele De Palma

Contrattiamo la salute di Sara Quartarella

L’emergenza lavoro Michele Bulgarelli

Emergenza tecnologica di Gianni Venturi

Le misure previste dal decreto Cura-Italia

SOSPENSIONE PAGAMENTO MUTUI ACQUISTO PRIMA CASA
Il decreto del Ministero dell’Economia e Finanze del 25 marzo 2020 pubblicato in G.U. N° 82 del 28 marzo 2020 ha attuato le norme di sospensione del pagamento delle rate del mutuo per l’acquisto della prima casa per un periodo massimo di 18 mesi per i lavoratori dipendenti, autonomi e liberi professionisti previsto dall’art. 54 del Decreto Cura-Italia.

PER LAVORATORI AZIENDE ARTIGIANE MISURE STRAORDINARIE DI CONTRASTO EMERGENZA COVID-19

Il Fondo di Assistenza Sanitaria integrativa per i lavoratori dell’Artigianato, SAN.ARTI., ha approvato un piano con misure per sostenere imprese e lavoratori del settore in questo momento estremamente difficile per il Paese.

 Rimborso delle franchigie versate dagli iscritti per le visite specialistiche ed accertamenti diagnostici effettuati dal 24 febbraio al 31 ottobre 2020;

 Riconoscimento di un’indennità straordinaria di 40 euro per ogni notte di ricovero in struttura ospedaliera (per un massimo di 50 notti), per tutti gli iscritti al fondo positivi al virus Covid-19.

 Riconoscimento di un’indennità straordinaria di 30 euro al giorno per chi si trova in isolamento domiciliare (fino ad un massimo di 14 giorni), per tutti gli iscritti al fondo positivi al virus Covid-19. Per ulteriori informazioni le lavoratrici e i lavoratori possono contattare tutte le strutture

FIOM CGIL dell’Emilia Romagna. FIOM CGIL EMILIA ROMAGNA

Sospensione dei licenziamenti – Art. 46
Dal 17 marzo 2020, data di entrata in vigore del Decreto sono precluse per 60 giorni, e nello stesso periodo sono sospese, le procedure (articoli 4, 5 e 24 della legge 223) di licenziamento collettive pendenti avviate successivamente al 23 febbraio 2020.
Dal 17 marzo 2020, data di entrata in vigore del Decreto e per 60 giorni il datore di lavoro, indipendentemente dal numero dei dipendenti, non può licenziare un lavoratore o una lavoratrice per giustificato motivo (articolo 3 legge n.604 del 15 luglio 1966).