Elezioni RSU in Microcast SPA: la Fiom Cgil aumenta consensi e delegati!

PROSEGUE UNA DIFFUSA CAMPAGNA DI RINNOVI DI RSU CHE SEGNANO UNA MAGGIORANZA ASSOLUTA ALLA FIOM NEL TERRITORIO

Si sono concluse nei giorni scorsi le operazioni di spoglio per le elezioni RSU del MICROCAST spa (ex A.T.S.), azienda di Pontecchio (Sasso Marconi) leader nella tecnologia della fusione “a cera persa” e che occupa 79 dipendenti a Bologna, con un altro stabilimento a Pavia (Mortara).

La FIOM CGIL ottiene il 75% dei voti ed elegge 3 delegati RSU su 4, la FIM CISL, con il 25% dei voti, elegge un delegato.

Rispetto alla precedente RSU e alla storia dell’azienda che ha in passato visto una parità tra FIOM e FIM, risulta estremamente importante il risultato di queste elezioni.

Anche il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) è stato eletto nella lista della FIOM.

Queste elezioni si collocano in continuità con i recenti risultati che da tante aziende del territorio segnano e confermano un consenso in crescita alle liste della FIOM CGIL.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori della Microcast e i candidati risultati eletti, ai quali vanno gli auguri di buon lavoro da parte di tutta la FIOM di Bologna

Bologna, 23 maggio 2019

Foto storica della Microcast un tempo ATS