Gruppo SAMP: proclamate 8 ore di sciopero in data 11/07/2019 con presidio in Piazza Nettuno

(SAMP CORPORATE – SAMPSISTEMI – SAMP MACHINE TOOLS

SAMP CUTTING TOOLS – SAMPINGRANAGGI)

Dopo circa un mese e mezzo dalla diffusione su stampa nazionale della notizia di una gravissima crisi debitoria del Gruppo Maccaferri non è chiaro se la situazione si sia stabilizzata o rischi di coinvolgere anche le aziende finora escluse dai procedimenti in corso di ristrutturazione del debito. In particolare la mancanza di informazioni sul Gruppo SAMP ha generato un forte clima di preoccupazione tra le Lavoratrici e i Lavoratori.

Pertanto, le RSU-FIOM delle aziende Gruppo SAMP hanno convocato un’assemblea sindacale plenaria con presenza del Funzionario Sindacale FIOM-CGIL  per discutere della situazione aziendale.

L’assemblea ha evidenziato la grave e diffusa preoccupazione dei dipendenti SAMP, e questo nonostante ad oggi le aziende vedano l’ acquisizione di nuovi ordini, vi siano commesse in corso, il personale motivato, ed in generale gli indicatori siano positivi per la normale prosecuzione delle attività produttive.

La situazione però non è stabile, in quanto non possono essere esclusi coinvolgimenti futuri in processi di ristrutturazione del debito del Gruppo Maccaferri.

Di conseguenza l’assemblea ha deliberato, per tutte le aziende del Gruppo SAMP, 8 ore di sciopero da svolgersi in data 11/07/2019 con presidio in Piazza Nettuno dalle ore 9 alle 13, allo scopo di portare a conoscenza delle Istituzioni locali, politiche e finanziarie la situazione del Gruppo SAMP, nell’ottica di salvaguardare dal coinvolgimento nella crisi finanziaria un gruppo di aziende tuttora sano e con solide prospettive future.

Bentivoglio, 04/07/2019                                                                          

RSU FIOM

FIOM-CGIL Bologna