Firmato in Regione Emilia Romagna l’Accordo sul Contratto di Solidarietà alla Kemet

L’intesa raggiunta ieri prevede il ricorso al Contratto di solidarietà per 319 dei 390 dipendenti fino al 14 Marzo 2020 e l’impegno a ricorrere, se fosse necessario, ad un ulteriore anno di proroga complessa del CDS da attivare in sede ministeriale.

E’ prevista la totale maturazione dei ratei di PAR, 13ma, TFR e la maturazione pro quota delle ferie. La quota di sospensione massima mensile individuale è fissata in 88 ore ed è previsto il pagamento anticipato dell’istituto. L’accordo prevede inoltre un piano di investimenti triennale di oltre  € 3.000.000  su processo, R&D ed efficientamento energetico del sito di Pontecchio Marconi.

Pur valutando positivamente questi aspetti e la conferma di Pontecchio come unico centro di ricerca e sviluppo dei condensatori in Film, abbiamo ribadito nella discussione in sede istituzionale, la nostra grande preoccupazione sulla prospettiva futura delle produzioni fatte in Italia e la necessità di proseguire il confronto a tutti i livelli, per garantire la tenuta produttiva ed occupazionale dell’unico stabilimento italiano della multinazionale americana.

Bologna, 22 Ottobre 2019                                                                               

FIOM -CGIL Bologna