Cassa Integrazione alla Marelli: oggi udienza conoscitiva in Comune a Bologna. La Fiom propone un “accordo alla tedesca” per difendere l’occupazione ed affrontare la transizione del settore auto

Si è svolta questa mattina, presso il Comune di Bologna, l’udienza conoscitiva in merito alla situazione di difficoltà che interessa entrambi gli stabilimenti Marelli del territorio di Bologna (il sito produttivo di Crevalcore e il centro di ricerca e sviluppo di via del Timavo – ex Weber). I prossimi incontri si svolgeranno presso la sede della Città Metropolitana.

Innanzitutto si è registrata l’assenza non giustificata da parte della Direzione Aziendale, che ha inviato poche righe scritte (di fatto un tweet) dichiarando “superflua” la loro presenza al tavolo, manifestando quindi poco rispetto per i lavoratori e le lavoratrici, ma anche nei confronti delle Istituzioni locali. Sicuramente l’Azienda ha perso un’occasione.

Come FIOM di Bologna abbiamo apprezzato l’attenzione delle consigliere e dei consiglieri comunali di fronte alla nostra proposta di sperimentare a Bologna un patto “alla tedesca” per affrontare la crisi prodotta dalla grande trasformazione del settore dell’automotive.

Abbiamo proposto di analizzare congiuntamente all’Amministrazione locale il “Patto per il Futuro” sottoscritto in Volkswagen e di affrontare al tempo stesso la tutela dell’occupazione, a partire dalla Marelli, e l’accompagnamento di tutti i lavoratori del settore nella transizione verso la mobilità ecologica.

Il territorio di Bologna e quello regionale hanno tutte le caratteristiche per produrre forme avanzate di innovazione sociale.

Esprimiamo soddisfazione per le aperture dell’Assessore al Lavoro Marco Lombardo che ha rilanciato l’idea di verificare la “portabilità” degli accordi realizzati nelle grandi aziende automobilistiche tedesche nel territorio bolognese.

Ringraziamo i lavoratori e le lavoratrici che questa mattina – giorno di chiusura aziendale – hanno informato la cittadinanza della situazione della Marelli con un gazebo allestito dalla FIOM CGIL in Piazza del Nettuno, in concomitanza con l’udienza conoscitiva.

Bologna, 25 ottobre 2019              

FIOM CGIL BOLOGNA

FIOM CGIL BOLOGNA – RSA FIOM MARELLI BOLOGNA e CREVALCORE