Approvato alla Pelliconi l’accordo di rinnovo del premio di risultato (P.d.R) 2019-2022

E’ stato approvato, attraverso il referendum delle lavoratrici e dei lavoratori della PELLICONI spa, il rinnovo della parte economica del Contratto Aziendale.

L’accordo riguarda 210 lavoratrici/ori dello stabilimento di Ozzano, dove lavorano 122 uomini e 88 donne, e al referendum – che si è concluso nella serata di ieri – hanno votato 156 persone di cui 149 favorevoli per un riscontro molto positivo di consenso pari al 98% dei votanti.

L’accordo è improntato sulla rimodulazione e ridefinizione degli obiettivi dei 6 parametri per una maggiore e più concreta raggiungibilità delle quote di ogni indice che compongono i 1900€ totali concordati, con il mantenimento dell’acconto di 1200€ erogato nel mese di aprile di ogni anno.

E’ stata inoltre definita una verifica mensile congiunta dei risultati in progress degli obiettivi concordati, relativi a parametri tutti relativi alla attività produttiva.

Sono state infine individuate clausole di salvaguardia per ogni obiettivo che non dovesse risultare particolarmente performante, anche se gli investimenti implementati dall’azienda dovrebbero contribuire al consolidamento produttivo e migliore certezza di risultati economici.

FIM FIOM UILM valutano positivamente quanto concordato perché conferma una centralità della contrattazione nella vita aziendale.

Per la parte normativa il contratto aziendale è stato rinnovato nel 2018 e scadrà nel 2022.

Bologna 15 gennaio 2020