Prima la Salute! Sciopero alla Datalogic venerdì 27 marzo 2020 per tutte e tutti.

Per chiedere la fermata delle attività produttive a Monte San Pietro, l’utilizzo degli ammortizzatori sociali previsti dal Decreto “Cura Italia”, anche alla luce del fatto che le attività svolte non rientrano nelle attività “essenziali” o di pubblica utilità. 

  #La posizione della proprietà non è di buon senso#

FIOM – FIM –UGL  di Bologna, vista

  • l’inadempienza della  DATALOGIC sul DPCM 22 marzo 2020 riguardo le attività non di “pubblica utilità”, anche alla luce delle ulteriori limitazioni che verranno apposte con elenco codici Ateco di imminente pubblicazione

   proclama SCIOPERO DI 8 ORE  VENERDI’ 27 MARZO  2020

PER TUTTI I LAVORATORI  AZIENDALI

OPERAI     IMPIEGATI    INGEGNERI    RICERCATORI      MAGAZZINIERI

PER  AVERE CASSA INTEGRAZIONE COVID19  per tutti i dipendenti  che non hanno il telelavoro e che sono addetti a produzioni non attinenti alla pubblica utilità 

  • E’  NECESSARIA LA  FERMATA DELL’ATTIVITA’ PRODUTTIVA  a MONTE SAN PIETRO PERCHE’  VIENE PRIMA LA SALUTE !!!
  • RESTITUZIONE DEI  GIORNI DI FERIE E PAR,  SOPRATTUTTO SE DI COMPETENZA 2020

nel rispetto dei lavoratori,  per la tutela della loro serenità e di quella delle loro famiglie  

LAVORATRICI/ORI DATALOGIC   ADERITE TUTTE-TUTTI  

25 marzo 2020                        FIOM-FIM-UGL BO             RSU BOLOGNA

p.s. invitiamo chi è in telelavoro e in ferie, che aderisce allo sciopero, di darne comunicazione tramite mail alla casella RSU del proprio stabilimento di riferimento