Solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori LCT IGEA, in sciopero a difesa del loro posto di lavoro

La FIOM CGIL Bologna esprime solidarietà e sostegno alla mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori del Call center LCT IGEA di Funo, che oggi hanno scioperato e manifestato presso il Comune di Argelato, con il supporto della SLC CGIL, a difesa del loro posto di lavoro e per rivendicare condizioni contrattuali dignitose. La vicenda giudiziaria che ha coinvolto la holding […]

Continua a leggere

Piena riuscita dello sciopero generale dei metalmeccanici!

DA BOLOGNA OLTRE 1500 LAVORATRICI E LAVORATORI ALLA MANIFESTAZIONE A FIRENZE; FABBRICHE E OFFICINE FERME; ADESIONE MEDIA NEL TERRITORIO OLTRE IL 60% Sin dalle prime ore della mattina di oggi si è capito che lo sciopero generale dei metalmeccanici indetto da FIM FIOM UILM è riuscito. I dati che arrivano dalle aziende segnalano linee ferme, reparti produttivi e officine vuote. […]

Continua a leggere

Gea Refrigeration Italy: un grave passo indietro nelle trattative

Si è concluso con un inaccettabile passo indietro l’incontro che si è tenuto oggi presso la sede della Città metropolitana tra le Organizzazioni sindacali e la direzione della GEA. Si aggrava infatti il quadro di incertezza per lo stabilimento di Castel Maggiore in quanto, se anche il piano industriale presentato dalla Direzione il 26 febbraio dovesse essere approvato dalla casa […]

Continua a leggere

Lavoratori GEA al Giro d’Italia. Rispettare gli impegni e rilanciare il sito di Castel Maggiore

In occasione dello sciopero di 4 ore svolto venerdì 17/05/2019, la RSU, la FIOM-CGIL ed i lavoratori hanno definito le modalità per le successive 4 ORE DI SCIOPERO deliberate durante l’assemblea del 16/05/2019, contro la GEA che non rispetta gli accordi presi e, a dispetto dell’impegno formalizzato lo scorso febbraio a rilanciare lo stabilimento di Castelmaggiore, lo mette a rischio […]

Continua a leggere

I lavoratori della GEA Refrigeration Italy Vogliono certezze! Deliberato un pacchetto di 8 ore di sciopero!

Stamattina si è svolta l’assemblea sindacale alla GEA Refrigeration Italy S.p.A. di Castel Maggiore (BO). In tale assemblea è riemersa con forza la grande preoccupazione dei lavoratori. Infatti, l’incontro tra Azienda ed RSU programmato per fine maggio, poi anticipato dall’azienda al 14 maggio, è stato unilateralmente disdetto dall’Azienda stessa fino a data da definirsi: indicativamente tra fine giugno e primi […]

Continua a leggere

Motori Minarelli (gruppo Yamaha) In sciopero per il rinnovo dell ‘integrativo

Proclamato un pacchetto di ore di sciopero alla Motori Minarelli e iniziative a sostegno del rinnovo del contratto integrativo aziendale che verranno di volta in volta comunicate e articolate dal rsu. I primi scioperi, che hanno visto l’adesione pressoché totale delle lavoratrici e dei lavoratori della produzione, sono stati svolti venerdì scorso 3 maggio e proseguono nella giornata di oggi […]

Continua a leggere

Glenair, tutti fuori per sciopero!

Ieri alla Glenair, importante azienda multinazionale americana di Granarolo che occupa più di 200 dipendenti ed è leader nella produzione di connettori, accessori e componentistica per la connessione elettrica, i lavoratori hanno scioperato per due ore. Lo sciopero è stato proclamato dalle RSU e dalla Fiom contro la gestione unilaterale e senza adeguato preavviso dei turni di lavoro (gestione che […]

Continua a leggere

3F Filippi di Pianoro: lavoratori in sciopero contro un licenziamento

Questa mattina presidio e sciopero davanti ai cancelli della 3F Filippi di Pianoro contro la decisione dell’azienda di procedere al licenziamento di un lavoratore adducendo generiche motivazioni di “riorganizzazione” di un reparto e quindi, chiaramente, senza alcuna mancanza da parte del lavoratore stesso. Riteniamo molto importante l’alta partecipazione e l’adesione allo sciopero di due ore indetto oggi dalla RSU e […]

Continua a leggere

Mec Track Catrepillar: prosegue la mobilitazione per il Contratto integrativo

MASSICCIA LA PARTECIPAZIONE DEI LAVORATORI! Le Lavoratrici e i Lavoratori degli stabilimenti di Bazzano e Sant’Eusebio hanno effettuato oggi un’ora e mezza di sciopero (dopo le due ore e mezza effettuate il 7 novembre) per il rinnovo di un giusto Contratto integrativo aziendale. I Lavoratori chiedono all’azienda una rapida ripresa del confronto.

Continua a leggere
1 2 3 9