La Cisl di Bologna si schiera a favore delle scuole private a pagamento. La nostra replica..

E’ proprio vero. Ogni giorno ha la sua pena. Con grande sofferenza intellettuale leggiamo oggi quanto dichiara il Segretario della Cisl di Bologna in merito al referendum che si terrà il 26 maggio sulla destinazione dei fondi pubblici alle scuole private: “Il referendum è una vera e propria assurdità, senza alcun senso, (…) il quesito è contorto e depistante. (…) […]

Continua a leggere

I delegati Fiom la scuola e l’ ecologia: bella iniziativa il 6 aprile a Ozzano

Da sempre la Fiom ritiene prioritari i problemi legati alla tutela dell’ ambiente, per questo ci sembra doveroso segnalare questa bella esperienza fatta nelle scuole da un nostro delegato,Riccardo Tonelli,  assieme all’ associazione Comunità Energetica. In questo breve video Riccardo spiega ai bambini delle scuole medie Panzacchi di Ozzano come funzionano le energie rinnovabili: fotovoltaico, eolico, ecc. I bambini, alla fine, dopo aver appreso […]

Continua a leggere

Comunicato per delegati Fiom e studenti

In occasione del prossimo numero del FiomNotizie chiediamo ai delegati Fiom e agli studenti medi e universitari che volessero collaborare (con articoli o foto) di mettersi in contatto con noi tramite il profilo facebook della Fiom di Bologna. Il nostro obiettivo è diffondere la conoscenza e la comprensione reciproca delle problematiche dei lavoratori e degli studenti che questi anni di malgoverno e […]

Continua a leggere

6 Marzo 2013

L’ANPI e la FIOM organizzano un incontro per ricordare l’inizio della “guerra di liberazione”, che simbolicamente la si identifica con gli scioperi del marzo 43/44, e proporre un parallelo con le lotte sindacali degli ultimi anni. L’iniziativa si terrà il 6 marzo alle ore 20.30 presso la Casa del Popolo “Pio La Torre”  a Lippo di Calderara.

Continua a leggere

La democrazia a rovescio…

Appello per una legge sulla democrazia e la rappresentanza nei luoghi di lavoro. La Costituzione della Repubblica fondata sul lavoro garantisce a tutti i cittadini il diritto di partecipare alla vita pubblica con il voto. Ma questo diritto, ancora oggi, si ferma di fronte alla soglia di fabbriche e uffici. Perché nulla garantisce alle lavoratrici e ai lavoratori di poter […]

Continua a leggere
1 54 55 56 57 58 66