Alstom, i lavoratori riconquistano il tavolo di trattativa

Si sono incontrate in data 11 febbraio 2022 presso la sede di Unindustria Roma l’Azienda Alstom sede di Roma e la Fiom-Cgil di Roma e Bologna unitamente alla RSU di sito.

L’incontro è stato convocato a seguito delle iniziative di sciopero intraprese dai lavoratori di Alstom Roma per riprendere la trattative locale  interrotta dall’azienda con il pretesto dell’avvio della fase di contrattazione nazionale per l’integrativo Alstom.

Dopo 5 giorni continuativi di sciopero i lavoratori hanno riconquistato il tavolo sindacale presso la sede di Unindustria Roma per discutere dei temi oggetto della discussione avviata nella riunione del 22 ottobre e ribadire gli impegni presi dall’azienda nell’ultimo incontro del 17 dicembre 2021 rispetto alle richieste formulate dalla Fiom, unitamente ai delegati RSU e discusse nelle assemblee con i lavoratori,  sugli aspetti economici legati alla trasferta per i cantieristi ( indennità di trasferta, biglietti ferroviari) e sugli aspetti legati alla salute e sicurezza.

L’azienda si è dichiarata disponibile, a fronte delle richieste sindacali,  a presentare una proposta in linea con quanto discusso ed è stata concordata la data del 28 febbraio per il prossimo incontro in cui auspichiamo si possa arrivare ad un accordo che soddisfi le richieste  dei lavoratori  e non vanifichi le loro giuste aspettative espresse, con determinazione, nelle iniziative di sciopero.

Roma, 11 febbraio 2022                                                  RSU Alstom Roma

Fiom Cgil Roma

Fiom Cgil Bologna

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.