FIRMATO  ACCORDO INTEGRATIVO ALLA COMAR CONDENSATORI DI CRESPELLANO

Nella giornata di ieri, 6 maggio 2022, è stato sottoscritto fra la Direzione aziendale della COMAR Condensatori (azienda di Crespellano che occupa circa 30 dipendenti), l’RSU e la FIOM-CGIL, un accordo aziendale che prevede quanto segue.

  1. Il riconoscimento di un Premio di Risultato (PdR) di mille euro uguale per tutti.
  2. Un ulteriore rafforzamento delle norme antidisciminatorie.
  3. La conferma di permessi retribuiti illimitati per visite mediche, secondo quanto previsto dall’accordo.
  4. La conferma di permessi retribuiti illimitati per assistere i figli di età inferiore ai tre anni, sempre nell’ambito di quanto previsto dall’accordo.
  5. Vengono concordati ulteriori incontri informativi su investimenti, situazione finanziaria e occupazionale.

L’accordo è stato votato dalle Lavoratrici e dai Lavoratori a grande maggioranza.

Il contratto sottoscritto in COMAR dimostra come sia possibile, pur in un momento complessivamente difficile, allargare i diritti e aumentare i salari anche nella piccola e media impresa metalmeccanica del terrritorio.

Bologna, 07 maggio 2022Fiom-Cgil Bologna

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.