,

ELEZIONI RSU IMA STABILIMENTI DI BOLOGNA – LA FIOM SI CONFERMA MAGGIORANZA ASSOLUTA CONQUISTANDO 28 DELEGATI SU 37.

Fallisce il tentativo della FIM-CISL di raggiungere la maggioranza forzando le regole.

Sono concluse le elezioni della RSU IMA nei 9 stabilimenti della provincia di Bologna.

 In 5 Stabilimenti la FIOM conquista il 100% delle preferenze eleggendo tutti i 18 Delegati.
 In 3 stabilimenti la FIOM ha la maggioranza relativa o assoluta eleggendo 10 Delegati su 18.
 In uno stabilimento si è presentata solo la FIM-CISL, senza tuttavia raggiungere il quorum, e ciò dimostra che la maggioranza dei lavoratori dello stabilimento non ha sostenuto quel tipo di rappresentanza. Rimane
comunque un dato politico, qualunque sia il risultato in seconda tornata elettorale dove non sarà più necessario raggiungere il quorum.


Complessivamente la FIOM elegge 28 delegati su 37, guadagnando un delegato rispetto alle elezioni di 3 anni fa e mantenendo la maggioranza assoluta complessiva del 75,6 % dei delegati. La FIM e la UILM
guadagnano anche loro 1 delegato.


La FIM si attesta al 18,9% e la UILM al 5,4%.


Fallisce il tentativo della FIM-CISL di conquistare la maggioranza forzando le regole, andando cioè ad elezioni anticipate rispetto alla naturale scadenza dell’RSU.
Non possiamo tuttavia non registrare un dato negativo: le Lavoratrici e i Lavoratori di IMA perdono infatti 7 delegati RLS proprio a causa delle modalità di voto volute da FIM-CISL, legittime, ma che in fin dei conti hanno portato a un arretramento della rappresentanza.


La nuova RSU FIOM-CGIL è già impegnata su fronti prioritari per le Lavoratrici e i Lavoratori IMA:


 il rinnovo del contratto IMA di secondo livello;
 il rinnovo del CCNL dei metalmeccanici;
 Il ripristino dei delegati RLS in IMA.


I temi su cui impegnarsi sono chiari: la riduzione dell’orario di lavoro, l’aumento del salario, il miglioramento delle condizioni di lavoro, la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e l’estensione della
contrattazione collettiva nelle aziende partecipate.


Da oggi si guarda avanti, nella consapevolezza che le sfide che ci aspettano sono numerose e difficili e richiedono tutto il nostro impegno e la compattezza delle Lavoratrici e dei lavoratori.


Ringraziamo le Lavoratrici e i lavoratori di IMA per la partecipazione al voto e per la fiducia riposta ancora una volta nelle candidate e nei candidati FIOMCGIL.


Bologna, 17/01/2024
RSU FIOM-CGIL IMA
FIOM-CGIL Bologna

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *