,

Realizzato un altro punto della Contrattazione Aziendale in Toyota

Dal 1 febbraio le Lavoratrici e i Lavoratori di Toyota MHMI avranno a disposizione una nuova mensa aziendale, adeguata alla crescita che l’azienda sta avendo e realizzata con modalità a impatto energetico quasi zero.


La nuova mensa rientra pienamente tra i punti del piano industriale rivendicati, discussi e contrattati dalla Fiom e dalla Rsu in questi anni, fino a prevederne formalmente la realizzazione nel Contratto integrativo aziendale sottoscritto nel 2022.


Dopo la mensa è necessario che tutti gli sforzi e gli investimenti futuri si concentrino sulle attività produttive per rendere sempre più adeguati e sicuri gli ambienti di lavoro, in primo luogo, migliorando la movimentazione dei materiali all’interno degli stabili industriali e, in secondo luogo, a proseguire il percorso di stabilizzazione dei lavoratori precari. La crescita da 400 a oltre 800 dipendenti deve seguire il modello contrattuale definito con la Fiom negli anni.


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *