π—œπ—Ÿ π—–π—’π— π—¨π—‘π—˜ π——π—œ π—•π—’π—Ÿπ—’π—šπ—‘π—” π—₯π—”π—–π—–π—’π—šπ—Ÿπ—œπ—˜ π—œπ—Ÿ π—šπ—₯π—œπ——π—’ π——π—œ π—”π—Ÿπ—Ÿπ—”π—₯π— π—˜ π——π—˜π—Ÿπ—Ÿπ—˜ π—Ÿπ—”π—©π—’π—₯𝗔𝗧π—₯π—œπ—–π—œ π—˜ π——π—˜π—œ π—Ÿπ—”π—©π—’π—₯𝗔𝗧𝗒π—₯π—œ π——π—œ π—œπ—‘π——π—¨π—¦π—§π—₯π—œπ—” π—œπ—§π—”π—Ÿπ—œπ—”π—‘π—” 𝗔𝗨𝗧𝗒𝗕𝗨𝗦

Per Industria Italiana Autobus (ex-Bredamenarinibus) siamo vicini ad un punto di non ritorno.

La mancata convocazione del tavolo al Ministero per (MISE), rappresenta un ulteriore segnale di allarme per il futuro degli stabilimenti Bologna e Flumeri (AV) a cui le lavoratrici e i lavoratori hanno risposto proclamando 8 ore di sciopero il 9 Febbraio con

manifestazione presso la sede del Ministero.

Non Γ¨ piΓΉ rinviabile una discussione seria e di prospettiva che coinvolga gli attuali azionisti e i soggetti che hanno al momento manifestato un interesse alla acquisizione delle quote dell’Azienda.

Non accetteremo che avvenga una trattativa per le cessioni delle quote di IIA senza un pieno coinvolgimento dei lavoratori e delle lavoratrici, delle Organizzazioni Sindacali e delle Istituzioni Locali e Regionali.

Vogliamo essere informati e coinvolti nella presentazione dei piani industriali industriali, per assicurarci che siano in grado di rilanciare la produzione di IIA e contrasteremo ogni tentativo di operazioni speculative che mettano a rischio l’occupazione negli stabilimenti.

πŸ”΄πŸ”΄πŸ”΄Accogliamo, pertanto, con grande favore il fatto che il Comune di Bologna e la Regione Emilia Romagna abbiamo raccolto il nostro grido di allarme e organizzato per lunedΓ¬ 5 Febbraio un momento di riflessione pubblica sul futuro della nostra Azienda.

All’incontro che inizierΓ  alle ore 10:00 presso la Piazza coperta di Sala Borsa (piazza Nettuno) parteciperanno il Sindaco Matteo Lepore e l’Assessore Regionale con delega al lavoro Vincenzo Colla, rappresentanti delle sistema locale delle imprese e del movimento

per la giustizia climatica Fridays for Future.

Segno che la lotta per la difesa e il rilancio di IIA parla alla cittΓ  e alla regione e alle sue cittadine/i, interroga tutte e tutti non solo sul futuro industriale del nostro territorio ma anche e sopratutto sulla sua possibilitΓ  e capacitΓ  di ripensare il sistema di mobilitΓ  collettivo e la sostenibilitΓ  ambientale e sociale del trasporto pubblico.

Pertanto abbiamo deciso di proclamare in Industria Italiana Autobus ulteriori 4 ore di sciopero, affinchΓ© tutte e tutti possano partecipare a questo importante e decisivo momento di confronto con la cittΓ .

Bologna, 1/02/2024

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *